Event : Fashion in Pfanner


Ho aperto questo blog per dare voce ai miei pensieri ironici ed auto-ironici sulla vita quotidiana e su quel mondo così strano e luccicoso all'apparenza chiamato moda ma sopratutto per esaltare quella che è la linfa vitale del nostro paese, ieri, oggi e domani : l'artigianalità. E' il motore azionante, il meccanismo base, la scintilla che muove l'Italia. A rappresentare nel migliore dei modi il nostro più grande pregio e valore, una tre giorni esilarante, un evento che racchiuderà tutto questo in una sola location. 
Non serve andare chissà dove per ammirare certe meraviglie. Ci spostiamo nel cuore di Lucca per Fashion in Pfanner
Il 12, 13 e 14 Settembre, Palazzo Pfanner aprirà le porte ad una delle più grandi mostre-mercato per allestire un palcoscenico da urlo tra creazioni di raffinati artigiani, estrosi stillisti e designer d'eccellenza. Per un totale di 53 espositori che daranno un'anima alle loro stesse produzioni. Quest'anno le novità non finisco qui. Gli spazi espositivi aumentano, propagandosi fino alla Limonaia per arrivare al giardino ed ai saloni della residenza. Un mix di passione, cura e dettagli coinvolgeranno anche noi blogger che eleggeremo i tre migliori espositori per allestimento, originalità delle creazioni e perfetto connubio tra tradizione e contemporaneità. La comunicazione, il web 2.0 e le idee viaggiano all'unisono, motivo per cui, al seguito della blogger ufficiale, la dolcissima e suprema Sandra Bacci (per me è la Sandrina) , sarò onorata di poter partecipare al "Blogger Day", previsto per l'ultima giornata dell'evento, il 14 Settembre. 





L'autrice di tutto questo grande, grandissimo movimento è Ilaria Masi, lucchese d'adozione, fiorentina nel DNA che a sua volta verrà affiancata dallo staff completamente e totalmente composto da sole donne di Spin Factory. A patrocinare l'iniziativa, il comune di Lucca, il CNA di Lucca ed il Confartigianato di Lucca per finire con l'inserimento del progetto all'interno del calendario del "Settembre Lucchese". 





Si tratterà di un qualcosa che come vi accennavo all'inizio, mi tocca particolarmente e mi coinvolge al mille per mille. Sarà l'occasione buona (ve l'ho detto che l'ingresso è gratuito per tutti?) per passare una o più giornate all'insegna dello shopping razionale, emotivo, profondo, mettendo da parte l'ossessivo/compulsivo per lasciarci andare tra i salotti magnanimi della location, gli affreschi settecenteschi ed il profumo dei fiori di limone in un'atmosfera molto chic, molto bon ton e per niente "bored". Un mix tra design e moda, un connubio tra arte e storia, tra passione e ricerca. Ci sarà molto da vedere, abiti dal taglio sartoriale, accessori, essenze per la casa, complementi d'arredo and so much more..(mica vi posso dire tutto, fate una scappata, ne varrà la pena, altrimenti offro un gelato a tutti.)




Per finire, ci tengo a ringraziare La Sandrina, colei che ha riposto fiducia in me, scegliendomi per far parte di questo progetto insieme ad altre nove colleghe. E' e sarà un onore poter prender parte ad un evento che si pone l'obiettivo di valorizzare ed esaltare il valore dell'artigianato artistico. 

Gli orari di apertura sono :

VENERDI' --> 15:00/19:30
SABATO E DOMENICA --> 10:00/19:30

Photo credits | Sandra Bacci 

Vi aspettiamo e ci contiamo,
baci,
G. 

1 comments