Quella voglia di camminare.


Quella voglia di indossare le tue scarpe più belle, magari con un paio di calzini special edition firmati Calzedonia.

Sia le gambe che i piedi rappresentano quella forza che ci permette di rialzarci ogni qualvolta l'occasione lo richieda. Un momento di sconforto, un lutto, una delusione.
Sono l'essenza dell'essere umano, del suo cammino continuo, in evoluzione, alla costante ricerca di quel qualcosa in più. Sono la voglia di andare oltre, di immaginare, di correre per scoprire, di infilarsi le pantofole pelose per riposare, di indossare le sneakers per migliorare.
Oggi mi andava proprio di indossare le mie Steve Madden, acquistate per il giorno della laurea, un mese fa e mai più messe perchè il tacco era troppo per una disoccupata che ha inviato milioni di curricula senza risposta.
Ma oggi mi andava.
Perchè non è non indossandole che potrò rialzarmi. Non è senza un briciolo di forza di volontà e di ottimismo che potrò riuscire a guardare oltre. Oltre questo buio che deve trasformarsi in spiraglio di luce.

GM.

0 comments